Howlite bianca – chiarezza del cuore e saggezza interiore

Come al mio solito son in ritardo e, benchè mi fossi data un mese per scriver questo articolo dopo l’arrivo del Witch Casket di aprile, mi ritrovo oggi a scrivere dopo che ieri è arrivato già il pacchetto di maggio (che per inciso non ho ancora aperto come ammenda, quindi non so quale sarà la prossima pietra).

Comunque son sempre più contenta di questa iniziativa perchè mi sta davvero portando ad aver tra le mani pietre, erbe ed oggetti che in effetti non avevo quasi o mai considerato, ed in quest’ultimo pacchetto ho trovato non solo la howlite bianca, che nella mia ignoranza avevo scambiato per un pezzo di marmo, ma anche una camopanella da altare che mi sfizia parecchio. Magari mi verrà voglia di scriver qualcosa anche a questo proposito, ma per adesso concentriamoci sulla pietra.

IMG_20170504_185148_613

Nel talloncino in allegato è descritta come una pietra ottimale per calmare, favorire il sonno, ricordare i sogni e rilassare la mente e il corpo alleviando la tensione muscolare. Favorisce insomma uno stato di rilassatezza tale da permettere di recepire i messaggi dell’universo che ci arrivano in meditazione, si crede infatti che sia “apportatrice di saggezza”, ma sarebbe meglio dire che prepara il terreno affinchè riusciamo ad ascoltare la nostra saggezza interiore.  Una maggior serenità si rispecchia anche in una concentrazione migliore che ci permette di conoscerci meglio indirizzando le nostre attenzioni verso le giuste direzioni senza disperderle, ci accompagna verso il perdono ed il risanamento delle ferite emotive allontanando reazioni impulsive e dettate dalla rabbia, dal dolore e dalla paura di soffrire ancora, allevia lo stress in ogni sua forma aumentando l’autocontrollo e la calma.

In molti siti ho trovato scritto che sarebbe l’ideale indossarla appesa al collo all’altezza del cuore per incrementarne gli effetti benefici.